Biografia

 
PaoloZanzu©Jeanlouis#149F6A.jpg
 

Paolo Zanzu è clavicembalista, fortepianista e direttore d’orchestra. Studia al Conservatorio G.B. Martini di Bologna, al Conservatoire National Supérieur di Parigi e alla Royal Academy of Music di Londra.

Giovanissimo collabora con grandi orchestre e ensemble barocchi in qualità di continuista: Les Arts Florissants, William Christie; Les Musiciens du Louvre, Marc Minkowski;  Le Cercle de l'Harmonie, Jérémie Rhorer; Le Concert d'Astrée, Emmanuelle Haïm; etc., in teatri e festival prestigiosi (Philarmonie, Berlino; Théâtre des Champs Elysées, Salle Pleyel, Opéra Garnier, Opéra Comique, Cité de la Musique, Parigi; Barbican Center, Londra; Teatro Real, Madrid; Théâtre Royal de la Monnaie, Bruxelles; De Nederlandse Opera, Amsterdam; Opernhaus, Zurigo; Brooklyn Academy of Music, New York; Opera nazionale, Pechino).

 
 
Retouched_INTRO_3.jpg
 
 
DSC00933.JPG

Da molti anni è l’assistente musicale di William Christie e ha diretto l’Orchestre des Arts Florissants in molte occasioni.

 
Photo+biogrpahie.jpg

Nel 2010 ha vinto il Terzo premio al Concorso internazionale di clavicembalo di Bruges.

 
 
FullSizeRender.jpg

Nel 2017 ha partecipato alla tournée mondiale « Monteverdi 450 » in qualità di continuità e assistente musicale di Sir John Eliot Gardiner.

 
00IMG_2552.jpg

Molto attivo come solista al clavicembalo e al fortepiano, è invitato regolarmente dai grandi festival europei : Oudemuziek di Utrecht, BBC Proms di Londra, La Chaise-Dieu, etc.

 
 
L1008906_retouched.jpg

Sempre nel 2017 ha fondato e dirige Le Stagioni, orchestra specializzata nel repertorio settecentesco italiano.

 
0 photo institut dormiente.jpg
 
 
41z7z0hGs9L._SS500-1.jpg

Un album dedicato alle Suite per clavicembalo di Händel è uscito nel 2017, riscuotendo un successo di critica e di pubblico.

 
FullSizeRender+2.jpg

Dal 2011 è professore di basso continuo al Conservatoire Royal di Bruxelles, e sue opere didattiche sono state pubblicate da Ricordi.